Un Americano a Roma

Ecco il nostro prestigioso vicepremier nonché ministro dei Beni Culturali mentre, in purissimo broken english, supplica i potenziali turisti stranieri in Italia. Notate l’inquietante somiglianza con Albertone. Oggi Rutelli ha inoltre deciso di prodursi in un’applicazione di relativismo da manuale: in caso i turisti non vengano a noi, noi andremo ai turisti. Come direbbe la sovrintendente degli Uffizi, siamo nelle …

Leggi tutto

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti nella tua casella email

Grazie! Riceverai una mail di conferma. In caso non avvenisse, ricordati di guardare anche nella cartella antispam

Uh-oh, qualcosa è andato storto!

Send this to a friend