Governare l’immigrazione aiuta l’economia e i conti pubblici

di Vitalba Azzollini I temi della demografia, della sostenibilità del sistema pensionistico e dell’immigrazione hanno trovato spazio anche nelle Considerazioni finali del governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, a margine della Relazione annuale per il 2018. Sono temi trattati negli ultimi anni anche dall’ex presidente dell’Inps, Tito Boeri, che ne ha parlato anche in occasione dell’ultimo Festival dell’Economia di Trento.

Salvini e gli irregolari: tra fact checking e cherry picking, vince la manipolazione

di Vitalba Azzollini La narrazione del ministro dell’Interno sul tema dell’immigrazione è stata finora incentrata sulla sua figura di difensore dei cittadini italiani dall’invasione degli stranieri. Ma come ogni narrazione costruita ad arte per attrarre consensi, anche questa non può che seguire il vento della politica e adeguarsi secondo convenienza.

Il complottone franco

Pensavo di risparmiarmi e risparmiarvi un commento sull’ultimo spin d’accatto dei pentastellati, che si portano dietro sia la Lega che un ridicolo partitello nativista e identitario che tanto s’offre. Ma se non commentassi sul tema, l’asserito “colonialismo monetario” francese su 14 paesi centrafricani, potrebbe sembrare che non ho argomenti e che i nostri spinner fulminati ci hanno preso. Sicuramente vi …

Leggi tutto

Abolizione della protezione umanitaria: i finti rimedi della propaganda

di Vitalba Azzollini Nei giorni in cui l’attenzione dell’opinione pubblica era focalizzata sull’approvazione della legge di Bilancio, è passata quasi sotto silenzio la circolare del Ministero dell’Interno riguardante il decreto in tema di sicurezza e immigrazione (d.l. n. 113/2018, convertito nella l. n. 132/2018). Va rammentato che quest’ultimo è stato oggetto di critiche sin dalla sua emanazione, sia per i …

Leggi tutto

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti nella tua casella email

Grazie! Riceverai una mail di conferma. In caso non avvenisse, ricordati di guardare anche nella cartella antispam

Uh-oh, qualcosa è andato storto!

Send this to a friend