Indignati, protesta informata? Ecco cosa si rischia a non pagare il debito

Attendendo la grande manifestazione “indignata” di domani, può essere utile analizzare quali sarebbero le conseguenze di quello che è rapidamente divenuto il nuovo mantra di una protesta che si è rapidamente incanalata su un binario morto, considerando le proposte “operative” che da essa provengono: “il vostro debito non lo paghiamo”, ergo “viva il default”, meglio se “pilotato” o “selettivo”, che non è dato sapere che diavolo sia.
Send this to a friend