Belpietro e Pavlov

Su il Riformista, un gustoso articolo di Michele Anselmi illustra mirabilmente a quali vette di stupidità mediatica questo paese si sia ormai issato. Ormai la nostra destra cartacea ha una sola bussola antipolare, la Fondazione FareFuturo dell’odiato presidente della Camera. Non c’è frase fatta o banalità uscente dalla roccaforte finiana che non generi una risposta di segno uguale e contrario.

Troppo Valium o troppo lambrusco?

We report, you decide: “In Italia la sinistra e gli intellettuali organici fanno il tifo per il dittatore perché è più chic”. Notevole anche il titolo di spalla, “Partito dell’amore, Franceschini scende in guerra”. A questo punto, pur a rischio di apparire elitisti (da non confondere con etilisti), qualche domanda sui lettori de il Giornale occorrerebbe iniziare a porsela.

Il nuovo meme – 3

Scriveva ieri Alessandro Sallusti, sulla prima pagina de il Giornale, parlando della bomba all’Università Bocconi: «Ora si tacerà sul fatto che gli autori dell’attentato sono fans di Santoro e Travaglio e che quest’ultimo li ha confortati e forse incoraggiati sostenendo che è giusto odiare e augurarsi la morte fisica degli avversari politici (in questo caso anche di classe, cioè i …

Leggi tutto

Punti di svista

In attesa che il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali osservi che nel ’46 la disoccupazione era al 20 per cento, e quindi che il dato di oggi è assolutamente positivo, segnaliamo le diverse visioni del mondo che al solito riecheggiano dalla nostra psichedelica stampa. Per il Giornale, in attesa dell’ennesima prima pagina che accusi gli scettici del dato …

Leggi tutto

Come le banane

Secondo una web research commissionata dall’Ordine dei Giornalisti della Lombardia ad Enrico Finzi di Astra Ricerche, (…) per 6 milioni di italiani che già usano il web (ovvero il 37,4% degli internauti) le informazioni/notizie fornite da giornalisti iscritti all’Ordine dovrebbero essere indicate con un piccolo simbolo come marchio e garanzia di “origine controllata”

Send this to a friend