Andrà molto peggio, prima di andare meglio

Not In My Monopoly

in Economia & Mercato/Italia

Pare che dentro la manovra, quella stessa manovra che ha avviato il superamento (o lo scardinamento, a seconda delle opinioni) dell’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori promuovendo il decentramento aziendale e territoriale della contrattazione, vi sia anche un articolo che (udite, udite) impone l’applicazione del contratto collettivo di lavoro delle Ferrovie dello Stato a tutte le imprese di trasporto ferroviario di merci e di persone.

In questo modo, l’intera onerosa struttura contrattuale del monopolista verrebbe ad abbattersi su imprese private che stanno tentando faticosamente di superare le innumerevoli e fantasiose barriere all’entrata nel settore, sia per passeggeri che cargo, strangolandole nella culla. Quindi, la cosa funziona così: decentramento per i settori già esposti del loro alla concorrenza, e proterva protezione del monopolista nelle ferrovie. Questi sono gli effetti, quando un parlamento ed una maggioranza di ridicoli farisei si mette a legiferare, con tutta la disgustosa ipocrisia di cui questi killer di un intero paese sono capaci.

Ultimi in Economia & Mercato

Go to Top