Fatti vs. chiacchiere

Il parlamento nazionale svizzero ha accettato una proposta dell’Esecutivo di ridurre le imposte sulle coppie sposate per 650 milioni di franchi, a partire dal 2009.

La Camera bassa del parlamento ha approvato la misura con 127 voti a favore, 26 contrari e 21 astensioni. Le coppie sposate potranno beneficiare di una detrazione d’imposta del 50 per cento sul reddito più basso, fino ad un massimo di 12.500 franchi.

I legislatori hanno anche votato una detrazione d’imposta di 2.500 franchi a favore di tutte le coppie sposate, inclusi pensionati e coppie monoreddito.

E a Cialtronia? Si è dibattuto di quoziente familiare. E se ne dibatterà ancora, appena prima della prossima elezione.