Lo chiamavano austerità

“Teniamo ai nostri stipendi, che non sono glamour, anzi sono austeri come tutta la nostra impresa, la redazione più lontana dall’idea di ‘carrozzone’ che si possa immaginare.” (Giuliano Ferrara, 4 agosto 2008)

* * * *

GIULIANO FERRARA-DIRETTORE “IL FOGLIO”
“Massimo, quanto guadagno io al Foglio, quanti euro sono? Otto mila al mese? Sì. Va bene grazie”. Ottomila al mese.

AUTORE
Otto mila al mese.

GIULIANO FERRARA-DIRETTORE “IL FOGLIO”
Sì, non è una cosa eccezionale no?

AUTORE
Un po’ come Padellaro, lui prende nove mila euro al mese.

GIULIANO FERRARA-DIRETTORE “IL FOGLIO”
Padellaro però vale meno di me no? Ma mi sembra ovvio questo, lui è un signor nessuno, io sono Giuliano Ferrara non so se ti rendi conto, no solo per dire.

(Giuliano Ferrara, 23 aprile 2006)