Tutti gli uomini di Goldman

Reduce da una pausa rigenerante, Felix Salmon torna a bloggare e ci offre una breve e divertente storia delle imprese di alcuni tra gli ultimi boss di Goldman Sachs quando hanno lasciato “la ditta”, prendendo le mosse dalla trombatura del governatore Jon Corzine in New Jersey, ieri. Ne risulta una foto di famiglia di un gruppo di alieni sciroccati. Tutto da leggere, noi iniziamo a offrirvi il ritratto di Hank Paulson ai tempi del Tesoro:

«Paulson sembra aver speso una grande quantità di tempo durante la crisi a vomitare nel bagno del suo ufficio, e anche nella pattumiera di Nancy Pelosi. Naturalmente, non poteva semplicemente farsi vedere da un medico, come ognuno di noi, perché è un Cristiano Scientista. Allo stesso modo, ha azzoppato la sua capacità di comunicare rifiutandosi di toccare mai una e-mail: invece, ogni volta che voleva dire qualcosa a qualcuno lo avrebbe fatto per telefono o di persona. Nessuna meraviglia che sia stato quasi sempre rauco, e il numero delle sue telefonate folle»

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!