Lanciatori di anatemi

L’ateo osservante Christopher Hitchens si lancia in una furiosa requisitoria contro Joseph Ratzinger individuandone, nell’ascesa al soglio pontificio, la mano del demonio, e giungendo a citare padre Gabriele Amorth, per un quarto di secolo capo-esorcista vaticano, che disse che “il Diavolo è all’opera entro il Vaticano”.

Secondo Hitchens, Ratzinger sapeva, essendo abituato a “microgestire”, secondo l’espressione del reverendo Thomas Doyle, dipendente dell’ambasciata vaticana a Washington. Soprattutto, per lo scrittore americano, nel 2001 l’allora cardinale Ratzinger, a capo della Congregazione per la Dottrina della Fede, avrebbe scritto ai vescovi ordinando  di mantenere entro l’esclusiva giurisdizione della Chiesa le indagini sui casi di pedofilia, sotto pena di scomunica. L’esatto contrario della tesi vaticana sul libero accesso alla giustizia ordinaria per quanti avessero voluto denunciare gli stupri dei bambini.

Ma al di là di questi “dettagli” (che trovate nell’articolo su Slate), colpisce il tono apocalittico di Hitchens, che sembra l’omologo ateo del direttore di Radio Maria, il leggendario padre Livio Fanzaga. Un passaggio su tutti:

La Chiesa cattolica romana è guidata da un mediocre burocrate bavarese a cui un tempo fu assegnato il compito di occultare la più atroce delle iniquità, e la cui inettitudine in quel compito ci mostra un uomo personalmente e professionalmente responsabile per aver consentito un’ondata di lercio crimine. Ratzinger può essere banale, ma tutta la sua carriera ha il fetore del male – un male persistente e sistematico che va al di là della possibilità di essere sradicato con gli esorcismi.

Parole violentissime, a cui peraltro Hitchens non è nuovo, che tuttavia hanno trovato ospitalità su una delle maggiori testate statunitensi. Non riuscendo a reperire un esorcista sufficientemente potente da neutralizzare il diavolo che avrebbe preso possesso del corpo del pontefice, Hitchens se ne esce con un italianissimo “in galera!”

Quello che è necessario non è un medievale incantesimo, ma l’applicazione della giustizia – e in fretta

Chiunque vinca, penitenziagite, è più sicuro. Nel dubbio, Hitchens potrebbe mandarvi sul rogo. Dio riconoscerà i suoi.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!