Cambiare cavallo

Nel primo trimestre dell’anno in corso Goldman Sachs, impegnata a disinnescare la mina del progetto di legge di regolazione del sistema finanziario, ha quasi raddoppiato le erogazioni per attività di lobbying rispetto allo stesso periodo del 2009. Per il 58 per cento, tali fondi sono andati a strutture ed esponenti del Partito Repubblicano, per il 42 per cento ai Democratici. Lo scorso anno, il rapporto era stato di 61 a 39 per i Dems. Con tutta certezza questa notizia sfuggirà al nostro tuttologo di riferimento, troppo impegnato a contare il numero di morti per opera di droni americani e a fare del bar sport a buon mercato.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!