Home » Multimedia » Video » Ma non ditelo a Squinzi

Ma non ditelo a Squinzi

Mantra? Tabù? Barbablù? Nun te reggae più? Oggi è giorno pari, domani è un altro giorno, si dibatterà. Eppure un giorno, un maledetto giorno prima che la stella nana gialla attorno a cui ruota questo sistema planetario esploda e divori tutto per suprema palingenesi, troveremo un politico o comunque un rappresentante della nostra prestigiosa classe dirigente che smetta di recitare a soggetto, vero? Vero?

(Occhio: recitare a soggetto è cosa diversa che cambiare idea in base alla acquisizione di nuove informazioni su una questione. Precisazione sovrabbondante ad uso di sofisti falliti da social network)

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.
Per donare con PayPal, clicca qui, non serve registrazione. Oppure, richiedi il codice IBAN. Vuoi usare la carta di credito per donazioni una tantum o ricorrenti? O preferisci donare bitcoin? Ora puoi!

Share via
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Send this to a friend