Il freccerismo arriva a Caracas

In Venezuela le maggiori catene della grande distribuzione hanno “accettato volontariamente” di dotarsi di sistemi biometrici di controllo delle impronte digitali, per una più efficace attuazione della dottrina rivoluzionaria del razionamento dei generi alimentari.

«E’ una grande notizia per il Venezuela. Sconfiggeremo i contrabbandieri, i capitalisti, i ladri. Vinceremo questa guerra economica e garantiremo al popolo il suo alimento!”

ha detto il presidente Nicolas Maduro, che presto comparirà nei maggiori talk politici italiani come ospite fisso in collegamento via satellite, mentre i suoi epigoni indigeni esibiranno in trasmissione una coccarda con l’immagine di Marx ed il motto rivoluzionario: “Vuoi perdere peso? Chiedimi come”.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!