Andrà molto peggio, prima di andare meglio

Arcipelago Gulash

in Adotta Un Neurone/Italia

Quest’oggi sulla Pravdania, come la chiama su Twitter Dario Di Vico (e probabilmente non solo lui), un irripetibile pezzo sulla disperata lotta leghista contro la tirannide stalinista italica. Non fate silenzio di fronte al carnefice, o il carnefice vi annichilirà. Alzatevi e guardate negli occhi il vostro carnefice: potreste sconfiggerlo ed ottenere un “esilio di libertà”, seguendo le orme di Alexander Solženicyn.

Ed è stato probabilmente per colpa degli occhi umidi che l’autrice ha scritto che “non esiste mediazione” tra il bene ed il male, “c’è un out out“, probabilmente perché in Padania il latino aut aut ricordava troppo l’egemonia culturale di Roma Ladrona.

Scritto così, non c’è alternativa: la traduzione letterale resta sempre foera di ball. Ma forse sarebbe meglio specificarlo, a beneficio degli “eventuali lettori della Padania“.

Ultimi in Adotta Un Neurone

Placeholder

Chiedete agli esperti

Lo scorso 2 giugno, l’a.d. di Banca Popolare di Vicenza, Fabrizio Viola,
Go to Top