Onu Watch

Cuba, Zimbabwe ed Arabia Saudita faranno parte della sotto-commissione Onu sui diritti umani, denominata Gruppo di Lavoro sulle Situazioni (Working Group on Situations) che si riunirà dal 7 febbraio a Ginevra per esaminare le denunce di violazione dei diritti umani compiute da governi, presentate nel corso dello scorso anno. I cinque membri del panel (gli altri due sono Ungheria ed Olanda) sono eletti in rappresentanza delle rispettive aree geografiche (Europa occidentale ed orientale, Asia, Africa, America Latina) ed esamineranno i casi di denuncia di violazioni dei diritti umani, riferendone le conclusioni alla Commissione sui diritti umani, composta da 53 membri, che è un organismo finanziato dal budget Onu, al quale gli Stati Uniti contribuiscono con una quota del 22 per cento.