Siamo sulla buona pista

Ma io vi dico in coscienza che se dovesse essere rifatto lo rifarei. Non la pattuglia…” disse Sarkozy emettendo su questa parola un suono nasale ed assumendo un’espressione molto simili ad una risata a stento trattenuta. Il riferimento dovrebbe essere (fino alla smentita dell’Eliseo) all’imboscata in cui sono caduti dieci paracadutisti francesi in Afghanistan, la scorsa settimana. Non è la prima volta che Sarkozy assume strani atteggiamenti in pubblico, come accaduto durante i lavori del G8 a giugno 2007, quando spergiurò di aver bevuto solo acqua. Cuor contento, il ciel l’aiuta.