Minima summa

Per chi ha fretta:

  • Questa è una crisi da deleverage. Proseguirà finché le istituzioni finanziarie non avranno ridotto la loro leva finanziaria. E’ un processo lento e doloroso. Per questo motivo, il piano Paulson è assimilabile ad una cura palliativa;
  • La riduzione della leva finanziaria globale porta con sé una stretta creditizia generalizzata, che a sua volta determina una violenta disinflazione, che potrebbe diventare deflazione manifesta;
  • Il contagio dall’economia finanziaria a quella reale è già in atto, ora la sfida è attenuarne l’impatto;
  • Questo non è il 1929. Allora si adottarono politiche fiscali e monetarie pro-cicliche, oggi siamo esattamente all’opposto: forte espansione monetaria, avvio di un processo di espansione fiscale;