L’amore vince sempre sull’odio. Anche in Libia

Quella che segue è la trascrizione dell’intervista concessa da Muammar Gheddafi ad alcuni giornalisti britannici e statunitensi. Noterete, in alcuni passaggi, interessanti similitudini con figure carismatiche che operano sulla sponda nord del Mediterraneo.

Giornalista – In anni recenti lei si è riavvicinato ai paesi Occidentali, importanti leader come Tony Blair sono venuti qui. Ora c’è la fila di leader occidentali che dicono che lei se ne deve andare. Si sente tradito da ciò?

Gheddafi – Certo, è tradimento. Non hanno morale. E poi, se vogliono che io mi dimetta, da cosa dovrei dimettermi? Sono un re o un monarca?

Giornalista: Ma lei tiene discorsi all’Onu e si identifica moltissimo con la Libia, anche se non ha un titolo formale.

Gheddafi – E’ onorario, non ha niente a che fare con l’esercizio del potere o l’autorità. In Gran Bretagna, chi ha potere? E’ la Regina Elisabetta o David Cameron? Lei non capisce il sistema libico.

Giornalista – Io capisco il sistema che avete qui, ma a livello internazionale lei è cosiderato come il leader.

Gheddafi – Lei non capisce il sistema qui. No, no, no. Non dica “io capisco”. Lei non capisce ed il mondo non capisce il sistema qui. Il sistema particolare: l’autorità del popolo. Lei non lo capisce.

Giornalista – Ma allora come fanno le persone a mostrare la loro autorità? Perché alcune persone sono uscite per le strade, per protestare, dicono che suoi uomini hanno sparato su di loro.

Gheddafi – Non c’è nessuna manifestazione per le strade. Lei ha visto manifestazioni?

Giornalista – Si le ho viste.

Gheddafi – Dove?

Giornalista – Ne ho viste alcune oggi.

Gheddafi – Dove?

Giornalista – Ne ho viste alcune a Zawiya, ieri ho visto manifestazioni.

Gheddafi – Ci stanno sostenendo?

Giornalista – No, non vi stanno sostenendo

Gheddafi – Non sono contro di noi.

Giornalista – Alcuni erano contro di voi, altri erano a vostro favore.

Gheddafi – No, Nessuno contro di noi. Contro di me per cosa? Perché io non sono presidente. Loro mi amano. Tutto il popolo mi ama. Morirebbe per proteggermi, il mio popolo. No, no, no.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!