Attendendo il filo spinato

Al Liceo Artistico De Chirico di Roma c’è un dirigente scolastico terrorizzato dalla complessità dei tempi in cui viviamo. Dovendo fare una scelta, ha deciso di sacrificare la lingua italiana e la sua sintassi a favore dell’adorazione del codice penale. In tempi difficili, in un contesto già in declino, sono sempre i piccoli burocrati ad emergere: è intuibile da cosa. E non pensate che ciò accada solo nel derelitto settore pubblico. Un paese tra virgolette.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!