Superficialità devastante

Per la versione online del quotidiano diretto dal riflessivo e cinguettante Ferruccio De Bortoli, la profondità dell’epicentro del sisma di quest’oggi in Virginia (di magnitudo 5,8) era di soli 100 metri. In pratica, il demonio esce dal sottosuolo e viene a vaporizzarci tutti. In realtà, la profondità era di 6 chilometri. Nulla di male, siamo entro i margini (italiani) di tolleranza. Ancora nessuna reazione dalla banca centrale tedesca, attendiamo sviluppi.

Profondo sisma

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!