Vado pazzo per i piani ben riusciti

Dunque, alla chiusura di mercato di venerdì scorso, quando tutti aspettavano con ansia l’intervento “risolutivo” della Ue in favore della Spagna, il rendimento del decennale spagnolo era del 6,22 per cento. Oggi, dopo 100 miliardi di prestiti a favore delle banche e quattro giorni di mercati aperti, siamo in prossimità del 7 per cento, cioè 70 punti-base sopra. Un successo indiscutibile, diciamo. Però voi continuate a baloccarvi con l’ipotesi che i mercati stiano punendo il lento passo delle riforme di Monti e a credere che singoli paesi risanatori e virtuosi riescano a sfuggire a questo contagioso massacro da disfunzione istituzionale, mi raccomando.

Bloody Rain in Spain
Rendimento decennale governativo spagnolo

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!