Vado, stramazzo e torno

«La Lombardia è la prima regione italiana agricola. Noi tratteremo direttamente con Bruxelles per difendere gli interessi della nostra agricoltura». Lo ha detto il presidente della Lombardia Roberto Maroni a Radio Padania Libera, rispondendo ad un allevatore in merito alle quote latte. Maroni ha quindi spiegato che già ieri l’assessore all’agricoltura è stato a Bruxelles: «Dico assessore ma mi sembra riduttivo. La Lombardia è il decimo stato europeo, per cui i nostri assessori in realtà sono dei ministri» (Ansa, 6 aprile 2013)

La Commissione europea ha bocciato oggi l’aiuto varato dall’Italia nel 2011 a favore dei produttori di latte sotto forma di una proroga semestrale del pagamento delle multe per il superamento delle quote di produzione loro assegnate. Bruxelles chiede quindi alle autorità italiane di ”recuperare gli aiuti incompatibili maggiorati degli interessi dovuti, con la sola esclusione dei piccoli aiuti (de minimis) non soggetti al controllo preventivo di Bruxelles e non considerati aiuti di Stato” (Ansa, 17 luglio 2013)

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!