Il settimanale – 6/2/2016

  • Il governatore della Banca d’Italia mette a nudo per l’ennesima volta che questo paese ha legislatori che non sanno di che parlano, soprattutto quando escono dai patri confini;
  • Intanto, il patriota Renzi incrocia le corna con la Commissione Ue, per evitare di essere travolto dal suo pericoloso gioco d’azzardo;
  • A colpi di zerovirgola, il fondale di cartapesta renziano scricchiola sinistramente;
  • La congiuntura rallenta lievemente, il mercato del lavoro la segue fedelmente;
  • Prosegue l‘annus horribilis dei mercati finanziari. La più potente banca centrale del pianeta non aiuta;
  • Che accade quando non si padroneggia l’inglese, si è del tutto sprovvisti di senso del ridicolo e si ha una malsana propensione al complottismo? Accadono cose di questo genere;

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!