Diario dal Sudamerica mediterraneo: il contributivo a capitalizzazione

Ieri sera, nel corso della puntata di Porta a porta che lo ha visto protagonista, Silvio Berlusconi ha spiegato perché, a suo giudizio, la legge Fornero non è da cancellare ma solo da modificare, e lungo quali linee. Il risultato è stato l’equivalente di una gravidanza ma solo parziale.

Berlusconi ha ribadito:

«Abbiamo approfondito l’argomento con i nostri economisti alcune cose vano mantenute come sono, con l’età per andare in pensione. Crediamo che sia corretto che salga, ma con il sistema contributivo vogliamo togliere ogni limite quindi se uno vuole andare a 50 anni prende la pensione per quello che ha versato»

In pratica, qui Berlusconi “ed i suoi economisti” credono che nel sistema contributivo i lavoratori, che pagano con la propria contribuzione quanti sono in pensione, cioè mantengono un sistema a ripartizione, siano in realtà i titolari dei contributi, investiti in nome e per loro conto, producendo un rendimento di lungo periodo che potrebbe essere incassato come rendita pensionistica all’età desiderata dal pensionando. Cioè Berlusconi scambia un sistema a contribuzione, che è e resta a ripartizione, per uno a capitalizzazione. Cascano le braccia ed altre parti anatomiche.

Berlusconi dice quindi al popolo italiano, che di sistema pensionistico come di matematica finanziaria notoriamente mai ha capito una cippa: “non preoccupatevi, tanto col contributivo i soldi sono vostri! Avete un delizioso porcellino previdenziale e potrete romperlo quando vorrete”. Se qualcuno simulasse a quanto ammonterebbe l’assegno pensionistico con uscita “a 50 anni” scoprirebbe che, trattandosi ancora di sistema a ripartizione, l’importo sarebbe letteralmente di pochi euro, ma creerebbe comunque voragini nei conti pubblici.

Botte piena e moglie ubriaca sono da sempre la specialità di Berlusconi, malamente imitato in questi anni praticamente da chiunque abbia calcato le assi marce del teatrino della politica italiana. Alla fine, tutto si tiene: dalle scie chimiche alla terra piatta, dagli antivaccinisti al sistema contributivo a capitalizzazione, questo povero disgraziato paese vive di medievale ignoranza.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!