I Conti della Belva – 16/3/2019

Partiamo come sempre dai temi economici e politici della settimana, con una ricognizione delle nuove meravigliose idee di politica industriale che prendono (de)forma in questa sedicente maggioranza. A seguire, il famigerato memorandum of understanding con la Cina, che tanto per cambiare divide il M5S e la Lega.

Per Di Maio e Conte è un’opportunità da cogliere senza pericoli di colonizzazione, per Salvini e Giorgetti invece, è un accordo che potrebbe mettere a rischio la collocazione internazionale dell’Italia a cominciare dai rapporti con gli Usa. Ne parliamo con Francesco Sisci, giornalista ed esperto di Cina, professore onorario all’Accademia cinese delle scienze sociali.

Nella seconda parte, spazio al blocco dei cantieri che interessa molte opere infrastrutturale ed alle proteste dell’associazione dei costruttori che ne chiede uno sblocco immediato. Ne parliamo con Romain Bocognani, vicedirettore Ance. Buon ascolto.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!