Le Belve – 6/6/2020

Dagli Stati Generali allo Stato comatoso: tra sogni di rinascita e realtà di declino

Dagli Stati Generali allo Stato comatoso: tra sogni di rinascita e realtà di declino

Per l’attualità della settimana: l’epifania del nostro ministro degli Esteri, da sovranismo a sovranità; le strane idee italiane per utilizzare il Recovery Fund, rottamazione auto inclusa; il forte calo della disoccupazione italiana come crudele illusione ottica; le “novità” del trasporto, tra treni che fingono di unire un paese ferocemente duale e tentativi di desertificare gli aeroporti italiani, affondando il nostro turismo nel disperato tentativo di tenere in vita Alitalia.

Creato presso il MISE un “fondo per il trasferimento tecnologico” da 500 milioni a beneficio delle startup e dell’innovazione. Ma siamo certi che sia questa la strada corretta e non piuttosto l’ennesimo caso di spesa pubblica centralizzata, a beneficio del ministro pro tempore? Ne parliamo con Marco Cantamessa, professore ordinario del Dipartimento di Ingegneria Gestionale e della Produzione del Politecnico di Torino.

Depenalizzare l’abuso d’ufficio: questo è l’ultimo proiettile d’argento della politica italiana, quella stessa che ha partorito il codice dei contratti, responsabile della paralisi dei grandi e meno grandi cantieri nazionali. Ma il problema non è tanto il burocrate frenatore quanto la ridondanza barocca di norme, spesso eccedenti quelle prescritte dalle direttive europee. Ne parliamo con Luigi Oliveri, dirigente pubblico e giurista.

Mentre da noi si discute di improbabili “Stati generali”, la Germania lancia un pacchetto di stimoli mirati, con un occhio alla transizione tecnologica e ambientale, oltre a misure di buonsenso centrate sui flussi di cassa per privati e imprese. Ne parliamo com Udo Gümpel, corrispondente dall’Italia di RTL N-TV.

Bestseller
Little Book of Prada
  • Graves, Laia Farran (Author)

Ultimo aggiornamento 2020-10-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Buon ascolto, anche della playlist delle Belve.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.
  • Per donare con PayPal, clicca qui. Oppure, richiedi il codice IBAN. Vuoi usare la carta di credito per donazioni una tantum o ricorrenti? Ora puoi!
  • Share via
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
    Send this to a friend