Pronto, Angela?

Frasi su cui riflettere: «Gli errori e la negligenza prodotti da regolazione e supervisione irlandesi sono pagati dai contribuenti di quel paese – ma espongono anche gli altri a rischi enormi. L’intero sistema bancario d’Europa è influenzato da ciò che accade in quel paese. Ad esempio, il modo opaco in cui la scorsa primavera si sono svolti gli stress test …

Leggi tutto

Nuovi acronimi, antica farsa

A giorni verranno resi noti i criteri in base al quale verrà effettuato il nuovo stress test bancario europeo, così come elaborati dalla European Banking Authority (EBA), guidata dall’italiano Andrea Enria, e che ha sostituito il Committee of European Banking Supervisors (CEBS). Se le prime indiscrezioni saranno confermate, non trattenete il respiro per gli esiti del test.

Nessuna resistenza, sarete assimilati

Il tesoro di Sua Maestà britannica, impegnato con il governo Cameron a contrastare la deriva antidemocratica rappresentata dalle banche Too Big To Fail, ha deciso di nominare al Monetary Policy Committee della Bank of England il senior European economist di Goldman Sachs Ben Broadbent, che pare sia uno degli ispiratori del pensiero del Cancelliere dello Scacchiere, George Osborne.

Non rompete il termometro di Draghi

Parlando ieri al tradizionale convegno Atic Forex, il governatore della Banca d’Italia non ha solo rimarcato per l’ennesima volta che il paese non cresce e che servono riforme di struttura un po’ differenti dal veto alle adozioni da parte dei single ed ai matrimoni gay, stancamente ribaditi dalla triste ed impotente (politicamente parlando) maschera che siede a Palazzo Chigi. Abbandonando …

Leggi tutto

La Grande Recessione era evitabile. Ora attendiamo la prossima

di Mario Seminerio – Libertiamo Pubblicate le anticipazioni dei risultati della Federal Crisis Inquiry Commission, il panel congressuale bipartisan creato nel 2009 per indagare le cause del collasso finanziario del paese. Risultati che definiremmo intellettualmente onesti o perlomeno sufficientemente commonsense, malgrado il tentativo dei Repubblicani di riscrivere la storia in modo orwelliano. Cosa è andato storto, quindi? Tutto, in estrema …

Leggi tutto

Erase and rewind?

Lo scorso luglio, il Comitato di Basilea per la riforma della supervisione bancaria ha adottato la regola del 3 per cento che stabilisce che, per ogni 3 dollari di capitale, una banca può indebitarsi per un massimo di 97 dollari. Si tratta di una ipotesi di lavoro che potrebbe essere rivista prima dell’entrata in vigore delle nuove norme, visto che …

Leggi tutto

Un paese in proroga

Dopo la cassa integrazione a oltranza, rischiamo di avere la moratoria ad oltranza sui crediti bancari verso il sistema delle piccole e medie imprese. Come segnala Francesco De Dominicis su Libero, sarebbe imminente un’ulteriore proroga della agevolazione che ha consentito per oltre un anno alle PMI di avere un po’ di ossigeno in attesa dell’agognata ripresa, ed al sistema bancario …

Leggi tutto

Tra eurodisastro ed eurocatastrofe

«I policy makers in Germania – ed in Francia e Regno Unito – sono spaventati a morte su ciò che la ristrutturazione del debito bancario irlandese potrebbe fare ai loro sistemi bancari. Se è così, la risposta appropriata non è quella di prestare all’Irlanda – e accumulare altro debito sul debito esistente del paese – ma di ricapitalizzare correttamente i …

Leggi tutto

Send this to a friend