Il governo del fare. Chiacchiere

Centoventi giorni dalle dimissioni di Claudio Scajola dal ministero per lo Sviluppo Economico. Sessantatré giorni dall’uscita di Lamberto Cardia dalla presidenza della Consob. La Consob al 60 per cento del proprio organico. Eppure, almeno per Scajola, il nome del successore…

Vacanze alternative

Siamo certi che ciò susciterà nuovi brividi di sdegno in quanti considerano il Quirinale come una fonte inesauribile di incostituzionali ingerenze nella sovrana (in)attività dell’esecutivo ma pare che oggi, durante la cerimonia del Ventaglio, Giorgio Napolitano abbia pronunciato la seguente…

L’insostituibile

Il prossimo 30 giugno il presidente della Consob, Lamberto Cardia, dovrebbe lasciare, dopo sette anni, la guida dell’autorità di vigilanza, poiché per legge il mandato non è più rinnovabile, essendo peraltro già stato prorogato per un biennio nel 2008. Invece,…
Send this to a friend