Un Americano a Roma

Ecco il nostro prestigioso vicepremier nonché ministro dei Beni Culturali mentre, in purissimo broken english, supplica i potenziali turisti stranieri in Italia. Notate l’inquietante somiglianza con Albertone. Oggi Rutelli ha inoltre deciso di prodursi in un’applicazione di relativismo da manuale: in caso i turisti non vengano a noi, noi andremo ai turisti. Come direbbe la sovrintendente degli Uffizi, siamo nelle mani della Provvidenza. Speriamo solo che, dopo averci regalato un simile ministro, non si distragga oltre.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=w0P-gl4zlvU&hl=en&fs=1&rel=0%5D

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.
  • Per donare con PayPal, clicca qui. Oppure, richiedi il codice IBAN. Vuoi usare la carta di credito per donazioni una tantum o ricorrenti? Ora puoi!
  • Offerte Amazon

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
    Send this to a friend