Ancora sulle distorsioni al mercato

Che aggiungere a questo post di Nicola Porro? Pressoché nulla, tanto è condivisibile. Noi attendiamo la formulazione definitiva ed operativa di questa tassazione, che dalle anticipazioni ci pare figlia della demagogia populista e della (apparente) ignoranza dei più elementari meccanismi di funzionamento del mercato e dell’imposizione fiscale. In realtà pare sia una geniale manovra per impedire il ritorno in parlamento della sinistra radicale, sostituendosi ad essa.