Un paese socialista?

Prosegue e si accresce la serie di endorsement per Obama provenienti da bastioni del conservatorismo repubblicano, e non solo nel “corridoio elitista” D.C.-NYC. A questo punto resta un dubbio: gli Stati Uniti sono caduti vittima di una pandemia di socialismo oppure il ticket repubblicano è percepito come lievemente unfit da parte di ampi strati della sua stessa base elettorale?

P.S. Pienamente d’accordo (once in a lifetime!) con questo post. Torneremo sul tema prima delle elezioni.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!