Dissociati in casa

Nuove prove d’orchestra della deliziosa polifonia del governo Berlusconi, del tutto simile a quella che ha allietato gli italiani durante i due sciagurati anni del governo Prodi. Hai un bel dire “semplifichiamo drasticamente il quadro politico e avremo risolto i nostri problemi, il governo parlerà con una voce sola”. Più che di sigle politiche, qui evidentemente c’è un eccesso di doppiatori.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!