Home » Discussioni » Dieci buoni motivi per dire no alla patrimoniale

Dieci buoni motivi per dire no alla patrimoniale

Nel dicembre del 2010, un intervento di Giuliano Amato sul Corriere della Sera ha acceso il dibattito sulla introduzione di una tassa patrimoniale per ridurre il debito pubblico italiano. Da allora si sono susseguiti interventi e prese di posizione a favore o contrari. Ma perché la soluzione ai problemi dell’Italia non può venire da un aumento della pressione fiscale, e specialmente dall’introduzione di una imposta patrimoniale? Per rispondere a questa domanda, Chicago-blog.it – il blog diretto da Oscar Giannino – ha organizzato per sabato 5 marzo 2011 un convegno dal titolo: “Dieci buoni motivi per dire no alla patrimoniale“.

L’incontro avrà inizio alle ore 10:00 e si terrà a Milano presso il Teatro Franco Parenti (Via Pier Lombardo 14 – sala AcomeA). Fra gli altri interverranno:

Oscar Giannino (Chicago-blog.it)
Natale D’Amico (Corte dei conti)
Franco Debenedetti (editorialista)
Alessandro De Nicola (Adam Smith Society)
Francesco Forte (Università La Sapienza, Roma)
Nicola Rossi (economista)
Mario Seminerio (economista)
Serena Sileoni (Istituto Bruno Leoni)
Carlo Stagnaro (Istituto Bruno Leoni)

Coordina:
Alberto Mingardi (Istituto Bruno Leoni)

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.
Per donare con PayPal, clicca qui, non serve registrazione. Oppure, richiedi il codice IBAN. Vuoi usare la carta di credito per donazioni una tantum o ricorrenti? Ora puoi!

Share via
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti nella tua casella email

Grazie! Riceverai una mail di conferma. In caso non avvenisse, ricordati di guardare anche nella cartella antispam

Uh-oh, qualcosa è andato storto!

Send this to a friend