Ricopritevi, arriva il gelo

Mentre i mercati hanno ormai definitivamente archiviato il vertice europeo della settimana scorsa e la manovra italiana, riportando gli spread intorno ai massimi, Deutsche Bank segnala di aver ridotto nel primo semestre la propria esposizione netta all’Italia dell’88 per cento, sotto il miliardo di euro, soprattutto attraverso l’acquisto di protezione tramite credit default swap. La cosa non stupisce, ed al limite conferma l’utilità dei Cds in funzione di copertura. Pensate che sarebbe accaduto se DB avesse dovuto liquidare le posizioni in Btp lunghi, in questi giorni di liquidità molto bassa. Ma questa è davvero l’unica consolazione, per noi italiani prossimi a finire in pentola.

Piccola nota a margine: ieri un commento sul Financial Times parlava di crisi fiscale europea ed americana “self-inflicted“. Che poi è quello che avete letto qui, qualche ora prima.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!