Lo sapevate?

Dal lancio della moneta unica, l’Area Euro ha creato 15,7 milioni di nuovi impieghi, più di quanti ne sono nati, nello stesso periodo, negli Stati Uniti. Difficile suffragare la tesi che la politica monetaria della Banca Centrale Europea abbia danneggiato l’occupazione, mancano i numeri. Ma i tempi che ci attendono si preannunciano ancora molto difficili: l’inflazione dell’Area Euro potrebbe toccare …

Leggi tutto

Elogio di Trichet

Oggi Le Monde elogia apertamente la politica monetaria della Banca Centrale Europea, che non solo non ha prodotto le catastrofi economiche e l’esercito di disoccupati che molti frettolosi “analisti” avevano preconizzato, ma sembra aver garantito (o almeno non ostacolato) la crescita economica di Eurolandia, come evidenziato anche dai dati sul pil dell’area nel primo trimestre. Pur con i caveat di …

Leggi tutto

Recessione? What’s recessione?

Le turbolenze sui mercati finanziari e le ripercussioni della crisi dei mutui subprime hanno avuto un impatto limitato o addirittura nullo sulle imprese: a dicembre, infatti, i prestiti alle società non finanziarie sono saliti su base annua del 14,4% (contro il +14% di novembre), segnando il maggior incremento dal lancio dell’euro. E’ quanto emerge dagli ultimi dati della Bce, che …

Leggi tutto

Proviamo con i materassi?

”L’impatto delle turbolenze sugli aggregati monetari e creditizi è risultato evidente nella significativa riduzione, in agosto e settembre, delle consistenze di quote e partecipazioni in fondi comuni monetari per circa 25 miliardi”. Lo rivela la Bce nell’ultimo bollettino mensile aggiungendo come ”l’andamento potrebbe riflettere l’accresciuta apprensione da parte degli investitori rispetto a questi strumenti, in quanto è cambiata la percezione …

Leggi tutto

Promemoria

Scrive la Banca Centrale Europea, a pagina 67 del proprio Bollettino Economico di settembre: “In Italia, in luglio, il governo ha rivisto in ulteriore rialzo le proprie previsioni di bilancio per il 2006, indicando un rapporto tra deficit e prodotto interno lordo del 4 per cento, sopra l’iniziale obiettivo del 3.5 per cento contenuto nel programma di stabilità presentato a …

Leggi tutto

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti nella tua casella email

Grazie! Riceverai una mail di conferma. In caso non avvenisse, ricordati di guardare anche nella cartella antispam

Uh-oh, qualcosa è andato storto!

Send this to a friend