Agosto, neurone mio non ti conosco

Piccola collezione di colpi di sole post ferragostani per ingannare il tempo in attesa del dissesto. Per fornire ennesima prova della propria esistenza in vita, ieri la sedicente associazione di consumatori Codacons ha lanciato un’idea per “salvare” MPS, forse prendendo alla lettera una nostra provocazione di qualche tempo addietro. Sfortunatamente per i nostri eroi, la papera continua a non galleggiare …

Leggi tutto

Che ce frega della crisi, noi ci abbiam l’occupazion

In una intervista a l’Unità, il responsabile economico del Pd, Filippo Taddei, riflette sul pessimo dato del Pil italiano del secondo trimestre. La novità non è l’ormai abituale e falso ritornello del “così fan (male) tutti”, quanto la base su cui, secondo Taddei, poggerebbe la presunta resilienza dell’economia italiana.

Aritmetica opinabile per universi paralleli

Oggi, su l’Unità, compare un commento del responsabile economico del Pd, Filippo Taddei, sulla proteiforme “ripresa” che staremmo vivendo. C’è qualcosa di vagamente fattuale, nelle considerazioni di Taddei, ma anche moltissimo di soggettivo. Del resto, nel paese che ha mandato al macero il fact checking a causa della propria innumeracy, non poteva essere altrimenti.

Peculiarità italiane: il datore di lavoro scoraggiato

Oggi su Repubblica compare un’intervista a Filippo Taddei, responsabile Economia del Pd. In essa, tra le altre cose, Taddei spiega per quale motivo, in quella che sarebbe o dovrebbe essere una ripresa del mercato italiano del lavoro, si nota una bizzarra anomalia, di quelle che impediscono di mettere il segno di spunta alla lista di circostanze che identificano una ripresa …

Leggi tutto

Quando c’è la logica, c’è tutto

Facciamo un esperimento del pensiero, seguite la sequenza. Per avere occupazione, occorre che ci sia crescita. Non è sempre e comunque vero, a dirla tutta, perché nelle prime fasi di ripresa dopo una crisi economica l’occupazione non aumenta subito, visto che le imprese prima ricorrono agli organici esistenti. Ma sul principio astratto siamo comunque d’accordo, lasciando per un attimo da …

Leggi tutto

Così giovane e già così smemorato

Questa sera, a Otto e mezzo, il responsabile economico del Pd, Filippo Taddei, ha affermato che il premier Matteo Renzi non avrebbe mai promesso tagli di spesa per 16-20 miliardi, ma che quell’importo era relativo alla manovra complessiva per il 2015. A beneficio di Taddei, che soffre di amnesie già alla sua giovane età, oltre che a beneficio di Matteo …

Leggi tutto

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti nella tua casella email

Grazie! Riceverai una mail di conferma. In caso non avvenisse, ricordati di guardare anche nella cartella antispam

Uh-oh, qualcosa è andato storto!

Send this to a friend