Piove, Israele ladro

Ieri, sull’inevitabile Repubblica, è uscito un editoriale di Sandro Viola sulla guerra civile palestinese, che dovrebbe essere assunto come testo obbligatorio nelle scuole, quale esempio paradigmatico di malafede e bias ideologico nell’analisi di fatti di cronaca e storia. Viola, uno…

Così piccolo e fragile

I vertici della comunità ebraica italiana a Gerusalemme hanno scelto la visita di Fausto Bertinotti in Israele per attaccare ”la sinistra e l’informazione italiana”, che accusano di ”parzialità”. La posizione è stata espressa, durante la visita del presidentedella Camera alla…

Guerra asimmetrica

I voli cargo della compagnia israeliana El Al con a bordo carichi di armi e rifornimenti destinati a Tsahal non sono autorizzati a effettuare tappe di rifornimento in Europa: lo afferma il presidente del sindacato dei piloti di El Al,…

Risposta sproporzionata

Ricordate quale è una delle principali tecniche retorico-dialettiche per giustificare aggressioni militari? E’ quella rappresentata dalla metafora del lupo e dell’agnello. L’agnello si abbevera a valle di un corso d’acqua, il lupo a monte. Eppure il lupo riesce ad accusare…

Gli smemorati della legalità internazionale

Vogliamo provare a rileggere cosa c’è scritto nella risoluzione 1559 della leggendaria Onu, quell’ipse dixit con cui la sinistra italiana è solita sciacquarsi la bocca? Vediamo: “The Security Council, recalling all its previous resolutions on Lebanon, in particular resolutions 425…

Cercasi legge Basaglia transnazionale

Secondo un insigne consulente culturale del Ministero iraniano dell’Educazione, membro dell’Organizzazione Interconfessionale (che immaginiamo sia una struttura destinata al dialogo interreligioso), i cartoni animati di Tom e Jerry rappresentano una cospirazione ebraica per rivalutare l’immagine dei topi (sic), e conferirle…

Business is business

Un commerciante palestinese di Gaza, Ahmed Abu Dayya, in questi giorni sta facendo discreti guadagni , vendendo bandiere danesi pronte per essere date alle fiamme. Il prezzo non è particolarmente popolare (11 dollari) soprattutto per una popolazione economicamente stremata da…

Conniventi omissioni

Anche quest’anno, i telegiornali natalizi ci hanno regalato la consueta melassa di buoni sentimenti anti-israeliani. La pace in Terrasanta, il Natale a Betlemme, la costruzione di ponti e non di Muri (rigorosamente con la maiuscola) e via banalizzando. Come ogni…
Send this to a friend