Diritto all’elogio

Non sarà difficile trovare numerosi laudatores di Giulio nostro. Non c’era diffamazione né falsità, mancavano solo “voci e testimonianze positive” (sic) dell’operato del ministro nella manovra finanziaria. Il tutto ai sensi della delibera Agcom di cui è stato promotore e…
Send this to a friend