Zanonato e la scoperta della finanza

Oggi su l’Unità c’è un’intervista molto agostana al ministro per lo Sviluppo economico, Flavio Zanonato. Si parla, tra le altre cose, di come rilanciare la crescita applicando un precetto di puro buonsenso: l’equiparazione delle condizioni competitive delle nostre imprese a quelle medie europee su cinque dimensioni: fiscalità, burocrazia, costo del lavoro, dell’energia e del denaro. Un lavoro di lunga lena, …

Leggi tutto

Quella inequivocabile aria di famiglia corporativa, democratica e sussidiata

In Spagna, il governo nelle scorse settimane ha costituito una speciale commissione per riformare la struttura Irpef, secondo gli abituali auspici: incentivi pro-crescita, sostegno alla classe media, semplificazione, pace nel mondo (questo non esplicito, ma di solito le commissioni di studio tendono a lavorare su auspici molto radicati nell’animo umano). I risultati delle riflessioni dei “saggi” si conosceranno solo il …

Leggi tutto

Miraggi sussidiati, il lato sbagliato della barricata

Su lavoce.info, Tito Boeri fa un rapido calcolo, del tipo back of the envelope (come dicono gli anglosassoni) e giunge a determinare un potenziale numero di posti di lavoro creabili per effetto del pacchetto di misure annunciate martedì dall’esecutivo. E’ un numero che deve essere letto come massimo teorico, date le risorse mobilizzabili, comunitarie e domestiche, ed è di poco …

Leggi tutto

Fame da Lupi

Un tempo la massima aspirazione dei nostri politici pro-family era il finanziamento degli asili nido ed il mitologico quoziente familiare. Poi venne la crisi fiscale, e tutti questi buoni propositi tornarono malinconicamente nel cassetto, in attesa dell’elezione successiva. Ma ora si apre una nuova finestra di opportunità, come rivela il ministro delle Infrastrutture nonché fervente difensore della famiglia, Maurizio Lupi.

Egitto, primavera di miseria

Un team del Fondo Monetario Internazionale ha lasciato l’Egitto senza aver ottenuto il consenso della variegata opposizione (liberali, islamisti ultraconservatori, socialisti) alle misure di austerità necessarie per concedere al paese una linea di credito di 4,8 miliardi di dollari, per fronteggiare una crisi economica strutturale che è alla base di un forte e persistente squilibrio di bilancia commerciale che sta portando, …

Leggi tutto

Arriva l’utopia concreta, la realtà seguirà

Un estratto della puntata di ieri di Piazzapulita su La7, con intervista al vostro titolare sull’ormai celeberrimo reddito di cittadinanza (nuovo tormentone di un paese che ha ormai perso il contatto con la realtà), e replica della nuova icona mediatica italiana, tal professor Paolo Becchi, ordinario di Filosofia del Diritto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Genova, già diventato …

Leggi tutto

La finanza del vicino è sempre più verde

«C’è stata una rotazione tra lo Stato e il mercato e dentro il mercato finanziario -aggiunge – lo Stato è andato sotto, la ricchezza sopra. Prevale il mercato finanziario sulla politica» – (Giulio Tremonti, 5 novembre 2011) «A cinque anni dall’esplosione della crisi è ormai chiaro che in Occidente la politica, tanto quella di destra quanto quella di sinistra, ha commesso tre errori. Tre errori tragici …

Leggi tutto

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti nella tua casella email

Grazie! Riceverai una mail di conferma. In caso non avvenisse, ricordati di guardare anche nella cartella antispam

Uh-oh, qualcosa è andato storto!

Send this to a friend