Lobby

Parole e musica di Stefania Craxi, esponente politica da sempre caratterizzata da elaborazioni autonome ed originali:

Gianfranco Fini ”Non rappresenta la destra ne’ del governo ne’ di qualsiasi altra cosa: e’ rimasto alla corporazione o al piu’ trito doroteismo di marca Dc”. Lo dice Stefania Craxi nell’intervento con cui ha aperto a Rimini il convegno su ”L’Italia che reagisce” organizzato dalla ‘Giovane Italia’. (…) la figlia di Bettino Craxi suggerisce di guardare ”al caso di An”. ”Da quando e’ iniziata la corsa alla successione di Berlusconi – dice – Gianfranco Fini ha deciso di crescere. Ma, essendo egli sprovvisto di qualsiasi inventiva, non ha trovato di meglio che appoggiarsi ai poteri forti: prima la magistratura, poi la grande lobby ebraica, poi il sindacato del pubblico impiego, la Bankitalia di Fazio e la Confindustria di Montezemolo. Ha finito in tal modo per soffocare qualsiasi progetto di innovazione e di modernizzazione. La liquidazione di Tremonti ha poi gettato nel caos la politica economica del governo”.

Interessante il passaggio sulla grande lobby ebraica, ora che abbiamo appurato che il complotto pluto-giudaico-massonico è sempre tra noi, possiamo procedere…

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!