Tempi duri per i partigiani…

Gli abitanti di un villaggio a sud di Baghdad si sono rivoltati contro un commando di guerriglieri, che li avevano attaccati per rappresaglia in seguito alla loro decisione di partecipare alle elezioni generali di domenica scorsa, boicottate dagli estremisti sunniti: cinque ribelli sono stati uccisi e altri otto feriti. La singolare vicenda, avvenuta ieri sera e probabilmente priva di precedenti nella tormentata transizione irachena, e’ stata riferita da fonti di polizia che hanno chiesto l’anonimato.