La saga continua

Post stilisticamente e contenutisticamente mirabile del dottor Castaldi, pur se con la lieve caduta di stile del lombrosismo comportamentale sui commercianti e la loro prole. Leggetelo, ne vale la pena. Noi vi omaggiamo di un passaggio:

Daniele Capezzone sa muoversi solo da solo: è un difetto umano che ha sempre avuto, ma quello che ha dovuto subire dai suoi (ormai ex) compagni radicali ha fatto sì che il difetto si mangiasse l’uomo, lo digerisse e ne restituisse un nevrastenico maneggione – e per sua inevitabile rovina – convinto d’essere furbissimo e, in aggiunta, simpaticissimo. Decidere.net è ormai – se non lo è sempre stato, come sono portato a credere – l’ologramma di questo limite, prima umano e poi politico, la proiezione di una solitudine disperata – quand’anche premiata da quel successo che dura quanto dura – che si trascina fin qui dalla sua adolescenza.”

Ora attendiamo l’economista Tarzan-Capezzone alla prova dei fatti, ma quello che abbiamo finora letto e sentito in tema ci è bastato. Forza Italia pensa di aver comprato Ronaldinho? Forse, ma attenzione: Luther Blissett e Mark Hateley sono sempre dietro l’angolo.

P.S. Pare ci sia qualcuno, tra gli emotivi confusionisti di centrodestra, che a competenza e preparazione preferisce estroversione e mediaticità. Contenti loro.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!