Confermato, lo abbiamo perso

Via Fausto (che riprende il direttore di Liberazione, Piero Sansonetti), scopriamo che Ugo La Malfa telefonò a Scalfari due anni e nove mesi dopo la propria morte.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!