Sul pezzo

Oggi, con soli quattro giorni di ritardo sulla pubblicazione del dato, il nostro tuttologo preferito ci informa entusiasta della grande performance dell’economia statunitense nel secondo trimestre. Che sfortunatamente deriva per la quasi totalità dalla bilancia commerciale, visto che la domanda finale interna è pari ad un asfittico più 0,2 per cento annualizzato. A giorni la notizia dell’abbandono di Saigon, via elicottero.