Tutte le insidie di un “salvataggio”

Dopo la grande euforia di ieri (soprattutto da ricopertura di posizioni corte), oggi ci si interroga sulle aree grigie del pacchetto notturno di ieri, tecnicalità incluse, e sull’austerità prossima ventura, che di quell’accordo sarebbe l’architrave. Mai come in questo caso l’uso del condizionale è d’obbligo. Ne abbiamo discusso oggi con Oscar Giannino a “Nove in punto“.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!