Home » Esteri » Stati-Uniti » Il loop definitivo alla crisi

Il loop definitivo alla crisi

Ve lo spiega Paul Krugman. E prima ve lo farete entrare in mente, meglio sarà per la vostra capacità di comprendere quello che sta realmente accadendo. E non vale solo per gli Usa.

P.S. Per i tassonomi e gli ultrà, pregasi notare che questa è una diagnosi, non una terapia. Non si vuole un’azione “keynesiana”di espansione della spesa? Ottimo. Ma occorre essere consapevoli che questa è una crisi da deleveraging, e come tale non esiste alcuna possibilità di avere “contrazioni espansive”. L’alternativa al sostegno pubblico è una serie di default sovrani, dagli esiti difficilmente prevedibili, e men che meno controllabili. Basta scegliere.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.
Per donare con PayPal, clicca qui, non serve registrazione. Oppure, richiedi il codice IBAN. Vuoi usare la carta di credito per donazioni una tantum o ricorrenti? Ora puoi!

Share via
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti nella tua casella email

Grazie! Riceverai una mail di conferma. In caso non avvenisse, ricordati di guardare anche nella cartella antispam

Uh-oh, qualcosa è andato storto!

Send this to a friend