Cause, effetti, miraggi

Lancio Ansa di questa mattina alle 9.28, probabilmente prima di aver preso il caffè:

Eni: effetto Libia in piazza Affari (-2,6%)
Effetto Libia per Eni in Piazza Affari. Il titolo del Cane a Sei Zampe scivola e cede il 2,74% a 18,11 euro dopo le sparatorie e l’attacco al Parlamento a Tripoli. Gli analisti di Intermonte sottolineano in una nota come “ad appena due giorni dal suo riavvio, il giacimento di El Feel (65% Eni e 35% Statoil) è tornato a fermarsi in scia ad una nuova ondata di proteste”, con ripercussioni negative sulla produzione di Eni.

Tutto molto curato ed esaustivo, diremmo. La “perdita” di Eni, al momento di questo lancio, era di 51 centesimi di euro. Il destino cinico a baro vuole tuttavia che oggi Eni stacchi un dividendo pari a 55 centesimi di euro. Pertanto, il titolo del cane a sei zampe non ha perso alcunché. Inutile il nostro avvertimento di ieri, purtroppo. Ma non disperate: prima o poi questa causalità ci tornerà utile. Magari già nel corso della seduta odierna di borsa, vista la volatilità.

//platform.twitter.com/widgets.js

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!