Il settimanale – 3/1/2015

  • Anno nuovo, il verso fiscale non cambia, anzi peggiora;
  • Poteva mancare il nostro oroscopo per quest’anno?
  • Sono arrivati i primi decreti attuativi del Jobs Act. Sappiamo sin d’ora che è solo l’inizio;
  • Scende l’Iva italiana sugli ebook ma al momento nessuno se ne è accorto, vediamo perché;
  • Non si chiede “facciamo come l’Ucraina”, per amor del cielo, eppure loro hanno tagliato le tasse sui fondi pensione;
  • Per il resto, nulla di nuovo: l’Italia è ripartita (cit.) ma non vi diciamo verso dove, qualche comico resta fortemente confuso, ministri che si distraggono, prese di coscienza molto tardive meditate, meno tasse ma anche no.

Ma per il 2015 basta la parola, come diceva la pubblicità di un prodotto molto peculiare:

//platform.twitter.com/widgets.js

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.

Per donare, clicca qui!