Le Belve – 23/11/2019

Si parte al solito con l’attualità settimanale: i fantasiosi emendamenti alla legge di bilancio, l’ennesimo cambio in corsa all’identità digitale dei cittadini che promette nuovi disastri e paralisi (ma con un po’ di fortuna non accadrà), e le storie infinite di un paese chiamato Dissesto.

Sin dove deve spingersi lo spoils system nella pubblica amministrazione? Anche ruoli strettamente tecnici devono essere ricoperti da soggetti “fiduciari” del politico di turno? In attesa della pronuncia della Consulta sul caso del direttore dell’Agenzia delle Dogane, ne parliamo con Luigi Oliveri, dirigente pubblico ed autore di un blog specializzato sui temi della PA.

Chi ha paura del MES cattivo? Complotto europeo contro la povera Italia o polemica strumentale di una politica nazionale ormai in bancarotta? Che accadrà in caso di mancata adesione italiana alla riforma del Meccanismo europeo di stabilità? Che rischi effettivi di destabilizzazione del nostro debito pubblico, in caso di ratifica nella forma attualmente prevista? Ne parliamo con Giampaolo Galli, economista, attualmente vice direttore dell’Osservatorio dei conti pubblici italiani dell’Università Cattolica.

Buon ascolto, anche della playlist delle Belve.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.
  • Per donare con PayPal, clicca qui!
  • Non hai un conto PayPal e la tecnologia ti intimidisce? Richiedi il codice IBAN!