Le Belve – 11/4/2020

Radio Capital Logo

Per l’attualità della settimana, l’esito dell’Eurogruppo, la posizione italiana e il rinvio alla sede naturale del Consiglio europeo per gli “strumenti finanziari innovativi”; la nuova azione della Fed a sostegno delle aziende statunitensi; la proposta Pd di una addizionale sui redditi, bizzarramente da molti definita “patrimoniale”, peraltro con gettito risibile.

Come invertire il paradigma e passare dalla ospedalizzazione al territorio? Attraverso i dipartimenti di prevenzione, mediante i quali la sanità pubblica può esercita il proprio ruolo e funzione in modo molto potente. Ne parliamo con la dottoressa Stefania Santalmaso, epidemiologa, già a capo del Centro nazionale epidemiologia e sorveglianza dell’Istituto Superiore di Sanità.

Possiamo estendere il “protocollo Ferrari” per la riapertura delle attività produttive e contemperare sicurezza e lavoro, come accade in altri paesi europei che hanno tassi di attività superiori al nostro, ed evitare che molte nostre aziende vengano definitivamente espulse dalle rispettive catene internazionali di fornitura? Ne parliamo con Luciano Vescovi, presidente di Confindustria Vicenza.

Eppur si muove? Dopo i maxi acquisti della Bce, con deroga rispetto alle quote spettanti ai singoli paesi, e dopo quanto deciso dall’Eurogruppo ed in attesa dei misteriosi Recovery Bond, che accadrà quando la crisi sarà alle spalle ed i paesi europei avranno un fardello aggiuntivo di debito che si prospetta asimmetrico a nostro svantaggio? E quale via per una futura mutualizzazione senza mettere a rischio il debito nazionale esistente? Ne parliamo con Ferdinando Giugliano, giornalista di Bloomberg.

Buon ascolto, anche della playlist delle Belve.

Sostieni Phastidio!

Dona per contribuire ai costi di questo sito: lavoriamo per offrirti sempre maggiore qualità di contenuti e tecnologie d'avanguardia per una fruizione ottimale, da desktop e mobile.
  • Per donare con PayPal, clicca qui!
  • Non hai un conto PayPal e la tecnologia ti intimidisce? Richiedi il codice IBAN!