L’illusione della crescita

In un articolo comparso oggi sul Financial Times Martin Feldstein, direttore del National Bureau of Economics Research (l’organizzazione privata e no-profit che si occupa di datare inizio e termine delle fasi recessive statunitensi), conferma e rinforza quanto da noi segnalato giorni addietro: non solo è prematuro affermare che gli Stati Uniti si sono lasciati la recessione alle spalle, ma esistono …

Leggi tutto

Brevi di economia

La stima preliminare del prodotto interno lordo italiano del secondo trimestre conferma quello che ripetiamo da mesi: l’Italia ha una crescita strutturalmente inferiore a quella media di Eurolandia. Il dato del secondo trimestre rappresenta una sorpresa fortemente negativa, con una variazione congiunturale dello 0,1 per cento e tendenziale dell’1,8 per cento, peggior risultato dal terzo trimestre 2006. Non avendo attuato …

Leggi tutto